Home
POLITICA DELLA QUALITA’ E DELLA SALUTE E SICUREZZA

POLITICA DELLA QUALITA’ E DELLA SALUTE E SICUREZZA

1 Scopo e campo di applicazione
2 Documenti di riferimento e fonti di informazione
3 Terminologia ed abbreviazioni
4 Responsabilità e distribuzione del documento
5 La “Mission” di Croce Azzurra Onlus
6 Impegni della Direzione Generale
7 Attuazione della Politica delle Qualità e della SSL
8 Mantenimento della Politica della Qualità e della SSL
9 Riesame della Politica della Qualità e della SSL
10 Approvazione, comunicazione e distribuzione della Politica della Qualità e della SSL

 

1 Scopo e campo di applicazione

La Politica della qualità e della Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro (SSL) costituisce la carta fondamentale di Croce Azzurra Onlus ed è il riferimento fondamentale ed essenziale per tutti gli operatori di Croce azzurra Onlus e per tutti coloro che, esterni all’organizzazione, hanno dei rapporti professionali con essa.

La politica della qualità e della SSL comprende i fondamentali impegni cui si ispira ogni azione svolta all’interno della vita dell’Associazione, nell’ottica della qualità e della SSL e del loro miglioramento continuo. La presente Politica delinea quindi obiettivi e principi strategici cui tutti gli appartenenti alla vita dell’Associazione devono attenersi in rapporto al proprio ruolo ed alle proprie responsabilità .

La Politica della qualità e della SSL indica quale “missione” si è data Croce Azzurra Onlus in tema di Qualità e di SSL, esprimendo le motivazioni che stanno alla base, la ferma volontà della DG a perseguire gli obiettivi posti, la consapevolezza dei risultati auspicati cui tendere, le responsabilità da assumere.

 

2   La “Mission” di CROCE AZZURRA ONLUS

Dietro il nome Croce Azzurra Onlus ci sono, oltre ad una trentina di dipendenti, circa 400 volontari dislocati nelle 4 sezioni di Rovellasca, Como, Caronno Pertusella, Porlezza nonché nei presidi di Menaggio e Cantù, che si adoperano giorno e notte, feriali e festivi, per garantire un’assistenza continua alle persone che ne fanno richiesta.

I servizi resi da Croce Azzurra Onlus si distinguono in tre categorie:

  1. SERVIZIO TRASPORTO SANITARIO EMERGENZA URGENZA 112: primario
  2. SERIVIZIO TRASPORTO SANITARIO SEMPLICE: trasporti secondari

2.1: TRASPORTI NON URGENTI

2.2: TRASPORTI DIALIZZATI

2.3: RICOVERI E DIMISSIONI

2.4: TRASFERIMENTI OSPEDALE-OSPEDALE

2.5: TRASPORTI LUNGA PERCORRENZA E RIMPATRIO INFERMI

2.6: MANIFESTAZIONI SPORTIVE

  1. ALTRI SERVIZI:

3.1: assistenza alla cittadinanza

3.2: trasporti sociali

 Il servizio al cittadino” costituisce la vera e propria “mission” di Croce Azzurra Onlus . Infatti, benché sia la principale, solo una parte dell’attività dell’Associazione è dedicata all’assistenza sanitaria di emergenza/urgenza, la quale richiede una specifica preparazione ed un impegno continuo. Negli ultimi anni, sensibili alle nuove esigenze della popolazione, la nostra Associazione ha attivato unitamente ai servizi sempre svolti, nuove prestazioni, (ALTRI SERVIZI) come ad es:

  • Accompagnamento persone per sottoporsi a visite mediche e terapie
  • Servizi in generale per le persone diversamente abili;
  • Servizi prenotazione esami e ritiro referti;
  • Servizi di assistenza a manifestazioni sportive e altre manifestazioni locali
  • Distribuzione pasti

Il nostro impegno è quello sia di ampliare tali servizi ed offrirli al maggior numero di persone che ne fanno richiesta.

Per fare tutto questo, Croce Azzurra si rivolge a tutte le persone disponibili ad offrire una parte del loro tempo libero, poiché cosi si può dare la possibilità a persone bisognose di soddisfare esigenze che, apparentemente banali, possono risultare difficoltà insormontabili in “particolari condizioni”.

 

3   IMPEGNI DELLA DIREZIONE GENERALE

IMPEGNI PER LA QUALTA’ E LA SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO (SSL)

Croce Azzurra onlus fornisce servizi di pubblica utilità, provvedendo, attraverso i propri mezzi, alle attività di soccorso territoriale in caso di malore o trauma.

Ogni giorno sono attive 24 ore su 24, ambulanze e auto mediche per le chiamate d’urgenza nelle sezioni di Rovellasca, Como, Porlezza e Caronno Pertusella nonché nei presidi di Menaggio e Cantù.

Come specificato nel paragrafo precedente, in aggiunta ai servizi d’urgenza Croce AZZURRA Onlus, nell’ambito delle convenzioni stipulate, garantisce una serie di servizi ai cittadini del territorio, come: il trasporto di dializzati, disabili, la consegna pasti, ed altri servizi di carattere sociale.

La particolare attività svolta da Croce Azzurra Onlus richiede il continuo miglioramento dei propri standard qualitativi di servizio facendo si che vengano resi ai cittadini prestazioni caratterizzate da   un elevato livello professionale.

La Direzione Generale (DG) di Croce Azzurra Onlus (CONSIGLIO DIRETTIVO) si impegna costantemente a questo fondamentale obiettivo mettendo a disposizione risorse umane, strumentali, ed economiche.

Al fine di conseguire il fondamentale obiettivo del “servizio al cittadino”, Croce Azzurra Onlus persegue costantemente all’interno dei suoi processi i seguenti obiettivi:

  • Miglioramento continuo della gestione e delle prestazioni fornite, attraverso il loro costante monitoraggio e i controllo della documentazione a supporto richiesta sia dalla legislazione vigente e dalle normative applicabili, sia dal Manuale del SGI.
  • Prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali riguardanti le prestazioni rese dall’Associazione nell’ambito delle mansioni in cui è chiamata ad operare, attraverso gli strumenti offerti dalla legislazione vigente e dalle normative applicabili.
  • Rispetto integrale di tutta la legislazione e della normativa applicabile, con particolare riferimento alle procedure del SGI che fanno anche riferimento alle procedure AREU, riguardanti le prestazioni di soccorso e di tutti gli altri requisiti che la DG eventualmente sottoscriva e che abbiano relazione con la SSL e la sua relativa gestione inclusa nel presente SGI.
  • Migliorare l’immagine dell’Associazione nel territorio, attraverso la capacità di fornire servizi alla popolazione, come ad es i corsi di primo/pronto soccorso, i servizi alle persone disabili, l’assistenza alle manifestazioni sportive.

La DG dichiara che tali obiettivi/impegni   sono parte integrante della sua attività, costituendo l’impegno strategico fondamentale dell’organizzazione.

Per conseguire tale alta finalità, Croce Azzurra Onlus ha deciso perciò di adottare un Sistema di gestione integrato (QUALITA E SSL) seguendo le norma EN ISO 9001:2008 e BS OHSAS 18001-2007 ed ha ottenuto le relative certificazioni.

 

4   ATTUAZIONE DELLA POLITICA DELLA QUALITA’ E DELLA SSL

La DG esprime la convinzione che l’applicazione degli i impegni descritti al punto 6., siano la base per garantire elevate prestazioni professionali nonché per potersi distinguere adeguatamente rispetto ad altre organizzazioni che prestano lo stesso servizio.

Nell’attuazione della presente “Politica”, la DG si impegna più specificamente affinché:

  • Tutti i lavoratori, i volontari e le varie figure dell’Associazione, secondo proprie attribuzioni e competenze, siano informati, formati e sensibilizzati al raggiungimento degli impegni descritti nel punto 6
  • Tutti gli operatori di Croce Azzurra Onlus assumano le conseguenti responsabilità in materia di sicurezza e salute sul lavoro.
  • Vengano fornite tutte le risorse umane e strumentali necessarie al fine di perseguire efficacemente l’adozione del presente SGI.
  • Sia messo in atto e mantenuto un sistema affidabile e completo per la rilevazione dei dati necessari per la gestione del SGI, e su questa base attuare un programma di monitoraggio completo ed affidabile.
  • Siano verificati costantemente i metodi di lavoro e le procedure operative per prevenire gli incidenti e le non conformità.
  • gli aspetti organizzativi i metodi e i luoghi di lavoro, siano gestiti e manutenuti in modo da salvaguardare la salute e sicurezza di tutti gli operatori di Croce Azzurra Onlus e delle persone nonché più in generale dei “terzi” e anche di tutti i beni associativi.
  • La formazione dei lavoratori sia costantemente aggiornata con specifico riferimento alla mansione svolta e sia conseguentemente promossa la consapevolezza del ruolo di ciascun operatore e sia favorita la sua responsabilizzazione individuale.
  • Si faccia fronte con rapidità, efficacia e diligenza alle necessità emergenti nel corso delle attività lavorative.
  • Siano promosse la cooperazione fra le varie figure dell’Associazione.
  • Siano rispettate tutte le leggi e regolamenti/procedure vigenti e ci si attenga agli standard individuati.
  • Siano gestite le proprie attività anche con l’obiettivo di prevenire incidenti, infortuni e malattie professionali.
  • Siano perseguiti con costanza obiettivi di miglioramento continuo delle prestazioni del SGI
  • Siano assicurate e sviluppate comunicazioni efficaci con tutto il personale e con le rappresentanze dei lavoratori.
  • Sia mantenuto un dialogo aperto con i fornitori impegnandoli a mettere in atto comportamenti coerenti con questa Politica.
  • Siano sviluppati e mantenuti rapporti aperti e collaborativi con le autorità locali e con tutte le parti interessate.

 

5   MANTENIMENTO DELLA POLITICA DELLA QUALITA’ E DELLA SSL

Per mantenere nel tempo e documentare efficacemente il perseguimento degli obiettivi descritti la DG attraverso la sue risorse interne si impegna affinché:

  • Siano elaborati ed attuati piani di “monitoraggio” inerenti il rispetto costante della legislazione in materia di SSL e contenenti le misure e procedure atte a prevenire situazioni incidentali o di emergenza e a contenerne gli effetti.
  • Siano effettuate verifiche, ispezioni e “audit interni” atti a identificare e a prevenire eventuali situazioni di non conformità con i requisiti del SGI.

 

6   RIESAME DELLA POLITICA DELLA QUALITA’ E DELLA SSL

Ad intervalli pianificati e comunque almeno una volta all’anno, La DG verifica il funzionamento del SGI, e la gestione della Qualità e della Salute e Sicurezza, esaminando i piani di monitoraggio e gli esiti degli audit interni come previsto al punto 8,

in occasione del Riesame della Direzione, verrà anche riesaminata questa “Politica” ed eventualmente la necessità di aggiornamenti. Verranno definiti inoltre gli obiettivi e i programmi per l’anno successivo, che saranno comunicati.

 

7 APPROVAZIONE, COMUNICAZIONE E DISTRIBUZIONE DELLA POLITICA DELLA QUALITA’ E DELLA SSL

LA DG Rende noto questo documento “Politica della sicurezza” e lo diffonde a tutti gli operatori dell’Associazione mediante:

  • Esposizione all’interno di ogni sezione di Croce Azzurra Onlus per permetterne la visione e la lettura anche ai visitatori esterni.
  • Visibile all’esterno attraverso la pubblicazione sul sito web, nonché sul cloud dell’Associazione.
  • Illustrata durante le sessioni formative per garantirne la completa comprensione.

Copia della presente “Politica” è inviata in formato elettronico a tutti gli operatori di Croce Azzurra Onlus di cui si conosca l’indirizzo di posta elettronica.

Attraverso la comunicazione della Politica della salute e sicurezza la DG intende:

  • Dimostrare e rendere noti a tutti gli operatori di Croce Azzurra Onlus i propri impegni per la Qualità e la SSL e la volontà di perseguirli.
  • Aumentare la consapevolezza degli impegni dichiarati.
  • Facilitare la comprensione di tutti gli operatori delle proprie responsabilità e obblighi in materia di SSL.

La Direzione Generale (Consiglio direttivo) ha approvato la presente Politica della Qualità e della SSL in sede di Consiglio direttivo del 5 ottobre 2015, come risulta dal verbale allegato.